La Via Francigena
Prossimi spettacoli

Date in via di definizione..


Pelegrino tanto quiere decir, como ome estraño, que va a visitar [...] otros logares de luenga e de estraña tierra

(Alfonso X il Saggio, Partidas)


Nella cultura medievale, pellegrino (peregrinus, cioè straniero) era considerato chiunque si trovasse fuori della propria terra natale.
Dal punto di vista religioso il pellegrino non era un semplice viaggiatore, ma un viandante volontario con l'obiettivo di espiare i propri peccati, chiedere particolari grazie o ottenere la salvezza spirituale.
Il pellegrinaggio a Roma, in visita alla tomba degli apostoli Pietro e Paolo, era una delle tre peregrinationes maiores insieme alla Terra Santa e a Santiago di Compostela.


E’ però da sapere che in tre modi si chiamano propriamente le genti che vanno al servigio dell’Altisimo: chiamansi palmieri in quanto vanno oltremare, la onde molte volte recano la palma; chiamansi peregrini in quanto vanno a la casa di Galizia, però che la sepoltura di Sa’ Iacopo fue la più lontana della sua patria che d’alcuno altro apostolo, chiamansi romei quanti vanno a Roma

(Dante Alighieri, Vita Nova, XL)


Per questo l'Italia era percorsa continuamente da pellegrini provenienti da ogni parte d'Europa; molti si fermavano a Roma, altri scendevano lungo la penisola fino al porto di Brindisi e da lì si imbarcavano per la Terra Santa.
La Via Francigena, anticamente chiamata Francesca o Romea, valicate le Alpi conduceva questo flusso di viandanti a Roma; non si trattava propriamente di una via, ma piuttosto di un fascio di vie, con diverse alternative per vincere i punti deboli del tragitto.


Mappa Francigena Pellegrino Pellegrino
Il territorio di Fornovo era interessato da tale percorso, che dalla pianura raccoglieva pellegrini ma anche militari, e risalendo la Val Sporzana conduceva a Berceto e quindi al valico più semplice per attraversare gli Appennini in direzione della Lunigiana, quello della Cisa.
Questo tratto della Via Francigena, noto come via di Monte Bardone, è tutt'oggi percorso da trekker e turisti che ripercorrono le orme degli antichi pellegrini; esso è inserito nell'Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa "Via Francigena" e all'interno della rete Cammini d'Europa.
Lungo il tragitto si incontrano splendide testimonianze architettoniche dell'antica frequentazione; nel territorio di Fornovo la pieve, nel cuore del paese, e la chiesa di Bardone, entrambe dedicate a Santa Maria Assunta.

Pieve Fornovo Chiesa Bardone


Per maggiori approfondimenti e per pianificare visite e percorsi rimandiamo a queste risorse web:

Associazione Europea delle Vie Francigene
Cammini d'Europa
Francigenaway
Cammina Francigena
Francigena.Beniculturali.it
Ad Limina Petri
IAT Fornovo

Pilgrims To Rome
Eurovia


Inoltre, è possibile rivolgersi all'Ufficio Turistico di Fornovo Taro, in Via dei Collegati 19, tel. 0525-2599.





align="middle"
Gruppo Storico Sbandieratori e Musici Fornovo Taro. All Rights Reserved
e-Mail: info@sbandieratorifornovo.it - Indirizzo: Via G. Di Vittorio 5, 43045 Fornovo Taro, Parma - Italia
align="middle"